‘Temptation Island Vip’ Intervista a Gabriele Pippo, la sua ex Silvia Turani si sta realmente frequentando con il tentatore Valerio? La messa in oda delle puntate ha influito sulla fine della loro storia d’amore? Ora che è single, salirà sul trono di Uomini e Donne?

‘Temptation Island Vip’ Intervista a Gabriele Pippo, la sua ex Silvia Turani si sta realmente frequentando con il tentatore Valerio? La messa in oda delle puntate ha influito sulla fine della loro storia d’amore? Ora che è single, salirà sul trono di Uomini e Donne?

Gabriele Pippo intervista

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il magazine di ‘Uomini e Donne’ questa settimana ci ha proposto un’interessante intervista a Gabriele Pippo, che abbiamo avuto modo di conoscere in coppia con l’ex fidanzata a Temptation Island Vip.

Come saprete i due ragazzi si sono lasciati, in seguito ad una serie di incomprensioni che si sono sommate al loro più o meno recente vissuto, purtroppo il “vaso” della loro relazione non ha retto al turbinio degli avvenimenti e si è definitivamente sfasciato…

Una somma di elementi che hanno portato i due a rescindere il sodalizio sentimental e quello lavorativo, non senza qualche polemica del caso.

Vediamo cosa ha raccontato ad ‘Alice Grisa’  il figlio del noto comico Pippo Franco, buona lettura:

“Gabriele, dopo l’uscita dal programma Temptation Island Vip insieme a Silvia, le cose tra voi sono precipitate. Le va di raccontarci questa parabola? Cos’è successo appena siete tornati a casa? Perché Ie cose tra voi sono andate tanto male?”

“Sono una persona che ammette i propri errori e non sono riuscito a dedicare ll tempo necessatne a ricostruire la nostra storia, soprattutto perché svolgo un lavoro molto ingombrante a livello di tempo. È anche vero che Ie dinamiche del nostro rapporto erano complicate già prima. Speravo di risolvere, ma abbiamo caratteri diversi, contrastanti. Ci sono state delle incomprensioni. Lei è molto risentita per il videoclip che ho girato (e deve ancora uscire) che è pieno di donne, ma non si rende conto che per me è solo lavoro. lo mi esibisco come dj nelle discoteche, lavoro nel mondo dell’intrattenîmento notturno, oltre a fare tante altre cose, come l’autore teatrale. La fine della nostra relazione è stata pesante. Lei ne ha scritto sui social e, le dico la verità, condividevo anche alcuni dei suoi pensieri. lo poi sono una persona che alza la cornetta e ne parla. Ne abbiamo parlato, abbiamo ristabilito un rapporto di rispetto e ci terrei a ribadire che Silvia è una bravissima ragazza, che lavora, studia, si mantiene da sola. È in gamba e non ha mai percepito nulla da me. Molti pensano il contrario, ma si sbagliano.”

“D: Avete ripreso subito a discutere una volta usciti dal programma?”

“Il progmmma ci ha spinti verso una riflessionene che entrambi abbiamo fatto su noi stessi. È stata un’esperienza propedeutica, per me, per capire i miei difetti caratteriali. E credo che anche Silvia abbia ragionato sui suoi errori. Vivendo la nostra vita quotidiana, ci siamo resi conto che tante cose non funzionavano.”

“D: Silvia ha parlato di comportamenti irrispettosi da parte sua: intendeva solo ll videoclip o anche altro?”

“Principalmente le donne del mio videoclip. Poi… un giorno, in ufficio, ho fatto uno scherzo goliardico con le segretarie ironica. Lei l’ha presa male, anche se non c’era nessuna dinamica equivoca. Era solo uno scherzo. Si è risentita anche per il casting per il videoclip è per il minitrailer diffuso del video, anche se si trattava di scene funny, c’era anche un pompiere.”

“D: Lei invece cosa dice? Le ha mancato di rispetto? Ha guardato queste ragazze in un modo che non fosse professionale?”

“Mai. Assolutamente no. Alcune delle ragazze Ie conosco, potremmo contattarle una ad una e confermerebbero la mia professionalità. Ho un rapporto cordiale con loro, nulla di più.”

“D: Silvia Invece le ha mancato di rispetto quando ha baciato ll single Valerio durante il gioco della bottiglia? Perché poi è entrata in crisi? Aveva paura di perderla o di essersi spinta troppo oltre davanti alle telecamere?”

“Secondo me entrambe le cose. Io, tra l’altro, uscendo dal villaggio ho capito tante cose, tante dinamiche di quella che è una “bolla”. Per tre settimane il tempo non esiste più, trascorriamo ventiquattr’ore al giorno a parlare; non ci sono ammortizzatori, non ci sono media, telefoni, televisione. È stata un’esperienza pazzesca. grazie anche ai ragazzi della redazione e della produzione, persone fantastiche. Ho apprezzato soprattutto i fonici, anche per deformazione professionale (ride, Gabriele ha lavorato anche come fonico, ndr).”

“D: Avete ridimensionato quell’episodio?”

“Sì, abbiamo ridimensionato.”

“D: La messa in onda delle puntate ha Influito sulla fine della vostra storia?”

“D: Voi eravate amici prima di fidanzarvi. Come siete passati da uno stato all’altro?”

“Sì, eravamo amici. lo frequentavo altre ragazze, avevo altre storie, finché un giorno mi sono accorto di pensare a lei in un altro senso, che mi mancava quando non c’era. Ed è nato tutto.”

“D: Secondo lei, avere un’amicizia alle spalle è un plusvalore o può dimostrarsi controproducente all’interno di una relazione?”

“Secondo me dovrebbe essere un plusvalore, perché i rapporti ormai nascono più di frequente quando le persone a malapena sl conoscono ed è sbagliato. È anche vero che un amico o un’amica conoscono tanti aspetti della tua vita che, idealmente, quando conosci una persona, vorresti…”

“D: Rimandare?”

“Sì, rimandare.”

“D: Rimarrete amici?”

“La nostra storia sentimentale ė fìnita, ma io mi auguro di ristabilire un rapporto amichevole. Silvia ha fatto parte della mia vita, mi è stata vicina in momenti difficili. Adesso magari no, ma in futuro potremmo ristabilire un rapporto civile. Non dimentico quello che ha fatto per me.”

“D: Lei e Silvia avevate anche progetti lavorativi insieme legati alla sua professione, di cosa si trattava? La fine della vostra storia ha messo a repentaglio anche ll sodalizio professionale?”

“Anche su questo aspetto, come su tanti altri dopo la fine di una storia, dobbiamo chiudere il cerchio. Io le ho detto che, anche se ci siamo lasciati, avrà tutto il supporto mio e della mia struttura, ma lei fortunatamente non ne ha bisogno. Sicuramente è meglio frequentarsi meno, anche per calmare gli animi, ma se e quando avrà voglia di portare avanti questi progetti lasciati a metà, io ci sarò.”

“D: Lei è single adesso?”

“Sì, sono single.”

“D: Silvia invece? Sa se frequenta qualcuno? E sul tentatore Valerio…”

“D: Silvia Ie manca?”

“A tratti sì, perché abbiamo vissuto esperienze intense. Però quello che mi manca di più, in assoluto, è la mia serenità. Voglio ritrovarla, aprendo un capitolo nuovo della mia vita. Non è una serenità che può darmi un rapporto di coppia, ma Ia semplicità della vita quotidiana. Ci vorrà tempo. In futuro avrò modo di conoscere altre persone, ma allo stato attuale preferisco dedicarmi all’ordine del giorno, al lavoro, quello che mi consente di pagare le bollette.”

“D: Se le proponessero, anche in funturo, il trono?”

“Il trono (ride, ndr)? Scusi, non ero preparato a questa domanda! Beh, non so cosa direi. Forse direi “Perché no?”. E’ un‘esperienza. C’è mai stato un pelato sul trono di Uomini e Donne (ride. ndr)? Non sono in cerca di visibilità. ma se si tratta di conoscere altre donne, ritrovare l‘amore… non lo so. Sicuramente prima o poi conoscerò qualcuno.”

“D: L’amore si può trovar. ovunque…”

“Certo!”

“D: Suo padre cosa dice di questa situazione?”

“Preferirei tener fuori i miei genitorl da questa storia, ma le rispondo comunque. Mio padre pensa semplicemente alla mia felicità. È una persona buona, molto umana, che vuole solo la mia felicità.”

“D: Non si intromette nella sua vita, si fida di lei?”

“No, no, non s’intromette. È molto presente nella mia vita, anche perché collaboriamo per lavoro. Ma per quanto riguarda il mio privato, si augura solo di vedermi sorridere; cosa che ho fatto poco ultimamente, e che lui invece mi ha sempre insegnato a fare. Il mio sorriso era la caratteristica che mi ha sempre contraddistinto.”

Cosa pensate delle sue risposte?

 

Leggi anche...

Lascia una risposta