Accadde oggi: 12 aprile 1955

12 aprile 1955 : dopo sette anni spesi esclusivamente ad una  ricerca e sperimentazione continua, intensa, parzialmente segreta e perfino testarda ( nonostante le molteplici sconfitte e difficoltà) , uno sconosciuto medico americano , JONAS EDWARD SALK , a capo di una equipe di collaboratori fidati e scelti da lui stesso, potè fare una conferenza stampa ufficiale, in cui lui annunciava agli Stati Uniti e al mondo , CHE FINALMENTE ESISTEVA UN VACCINO SICURO ED EFFICACE CONTRO LA POLIOMIELITE …vaccino ovviamente da lui inventato ( è il termine usato dagli esperti e dalla stampa dell’epoca…perchè si gridò quasi al miracolo ) –—-la poliomielite era a quel tempo uno dei mali del secolo e mieteva centinaia di migliaia di vittime ogni anno nel mondo , al netto di quelli che, pur sopravvissuti,  restavano disabili o paralizzati ( come per es. il Presidente Usa Franklin Delano Roosevelt)

Mi ha colpito la figura di questo medico quarantenne , che poteva cavalcare l’onda lunghissima del successo e della enorme popolarità che gli stava arrivando addosso…E CHE INVECE NON SFRUTTO’ MAI COMMERCIALMENTE, NON BREVETTANDO MAI la sua scoperta( o invenzione, come preferite )

Quando gli veniva chiesto ripetutamente  come mai non lo facesse,  Jonas rispondeva che non  poteva brevettare un qualcosa che NON ERA SUO, MA CHE APPARTENEVA ALLA GENTE, A TUTTA L’UMANITA’ , alla pari, …e non ci dovevano essere proprietari

Mi ha colpito, se penso ad oggi,  2021, alle strategie commerciali e finanziarie di governi,  multinazionali farmaceutiche , faccendieri vari , sui Vaccini anti-covid….  quando il bene dell’umanità (SENZA DISTINZIONI DI ETA’, GENERE, COLORE DELLA PELLE, RICCHEZZA)   viene posposto ad interessi politici ed economici  individuali  

Forse qualcuno dovrebbe imparare la lezione che ci tramandò Jonas Salk

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. arymil 12/04/2021 16:30

    Infatti proprio come fanno oggi

  2. lianatil 12/04/2021 19:26

    Concordo con te Nerio pure le virgole ,aggiungo che quando ci fu HN1 mi pare fosse questa non vorrei sbagliarmi ,una ricercatrice trovo il vaccino o la cura ,ma siccome ha messo i componenti su internet si fine che si potesse iniettare nel più breve tempo possibile fu denunciata ,Morale della favola se ne andata dall’ Italia in America l’hanno premiata e dirigge un’ importante centro di ricerca.Con questo brutto periodo che stiamo vivendo, si vede la differenza è notevole il divario tra l’uomo e l’ho scienziato

  3. pacificil 12/04/2021 20:46

    Famosa appunto la sua frase ” Puoi brevettare il sole ? “

  4. lun44il 12/04/2021 22:09

    Arym (handshake)

Lascia un commento