‘Uomini e Donne’ La timida e dolce intervista ad Alessandro Basciano: chi è davvero? Che tipo di padre è? Perchè è venuto a corteggiare proprio Giulia Quattrociocche?

‘Uomini e Donne’ La timida e dolce intervista ad Alessandro Basciano: chi è davvero? Che tipo di padre è? Perchè è venuto a corteggiare proprio Giulia Quattrociocche?Alessandro Basciamo intervista

Uno dei corteggiatori di punta di questa edizione di Uomini e Donne è senz’altro il bellissimo e aitante Alessandro Basciano, che sta cercando con difficoltà di conquistare Giulia Quattrociocche. Il ragazzo proprio per la sua avvenenza è stato messo in discussione dalla tronista, ma se andasse un po’ a fondo forse scoprirebbe un ragazzo sensibile, non avvezzo allo spettacolo, con le sue aspettative di vita e lavorative e che forse per una volta sta provando ad innamorarsi di una donna nel modo più classico, senza passare subito alle vie di fatto come accade ormai nel nostro Secolo. Ci riuscirà? Chi lo sa, intanto proviamo a conosocerlo meglio tramite l’intervista del Magazine di Uomini e Donne:

Alessandro, come sta vivendo quest’esperienza?

«Sto provando ad affrontarla con serenità. È una situazione nuova che, non Io nego, a tratti mi mette in grande difficoltà. Non è facile portare avanti una conoscenza davanti alle telecamere e con il pubblico a osservare. La voglia di conoscere Giulia, però, va oltre tutto questo e sono intenzionato a farle dawero capire chi sono».

Nel corso delle puntate ė stata messa in dubbio Ia sua sincerità. Come sta affrontando le critiche?

«Me le aspettavo. Purtroppo le persone sono sempre pronte a puntarti il dito contro. lo sono un ragazzo timido e riservato e ciò mi rende più difficile, rispetto ad altri, dimostrare chi sono davvero. So bene che le critiche fanno parte del ”pacchetto”. Fuori da questo contesto, nella vita di tutti i giorni, non le ho mai accettate facilmente: il mio essere così orgoglioso me lo ha sempre impedito. In questo percorso, però, sto cercando di mettermi in gioco e di provare a migliorare anche alcuni lati del mio carattere. Vorrei imparare a lasciarmi scivolare addosso le critiche, senza dargli troppo peso, e piuttosto cercare di vederne il lato costruttivo. So che si tratta di una mia debolezza, quindi potrebbe essere un buon modo per vincerla».

Secondo lei cosa spinge Giulia a non fidarsi?

«La nostra conoscenza è ancora troppo superficiale. C’è stato un forte impatto estetico, ma abbiamo avuto poco modo di raccontarci fino in fondo. Sono convinto che, con il tempo, Giulia inizierà a vedermi per ciò che sono davvero e a fidarsi del fatto che io sia in quello studio solo ed esclusivamente per lei. È giusto che io le dia dimostrazioni e attenzioni. Mi piacerebbe farle conoscere i miei valori, chi sono nella vita di tutti i giorni. Non sono quello che tutti definiscono “il belIo che non balla”, né un ragazzo costruito o falso. Chi mi conosce sa che sono uno che agisce con il cuore, sempre presente per le persone a cui vuole bene. Mi hanno dipinto come quello che ostenta, che vuole mostrare ciò che possiede: mi hanno presentato come quello che non sono».

Chi é davvero Alessandro Basciano?

«Un ragazzo che lavora e da oltre dieci anni gestisce un’attività. Una persona che ha fatto tanti sacrifici per arrivare a togliersi le sue soddisfazioni. Nessuno mi ha regalato nulla e nella vita mi sono sempre messo alla prova per ottenere con fatica e sudore ciò che volevo. Mi piacerebbe essere l’esempio che partendo da zero è possibile costruire ugualmente il proprio piccolo castello. Sono anche un padre che cerca di essere presente per suo figlio e di dargli tutto il meglio».

Che padre si definirebbe?

«Un papà moderno. Dopo la separazione dalla mia ex compagna ho cercato di portare mio figlio dappertutto, dalle cene con i miei amici alle vacanze. Lui è il mio orgoglîo ed è la persona che più mi dà forza per affrontare le difficoltà quotidiane. È la cosa migliore che potesse capitarmi: una mia piccola miniatura. La mia più grande preoccupazione è da sempre la sua felicità, nonostante durante il primo periodo di distacco so che ha sofferto. Cerchiamo di essere genitori presenti, che si comportano in modo maturo, anche se non è stato facile».

La sua é staata una separazione compllcata?

«Dopo cinque anni di relazione non è facile lasciarsi. Sono stati anni di alti e bassi, vissuti in modo intenso. È stata la mia ex compagna a trovare la forza di mettere un punto a una storia che non andava più bene. Nonostante avessimo capito entrambi di non essere più innamorati, ho provato in tutti I modi a ricucire il nostro rapporto finché ho capito che non era più possibile. Non è stata facile da digerire, soprattutto perché io avevo le idee più confuse di lei. Oggi con la mia ex compagna abbiamo un rapporto pacifico, ci sentiamo tutti i giorni, soprattutto per il bene di nostro figlio».

Cosa l’ha spinta a venire a corteggiare Giulia?

«A parte il lato estetico mi ha colpito sicuramente il suo carattere, i suoi modi di fare e quella sicurezza che traspare tutte le volte che dice ciò che pensa. Mi piace il suo essere una ragazza indipendente, intelligente e senza grilli per la testa. È una persona legata all’idea di famiglia e quindi a tutto ciò che mi appartiene e mi interessa nella vita. Le cose belle piacciono a tutti, ma poi serve anche sostanza e penso che Giulia ne abbia da vendere. È per tutte queste ragioni che ne sono rimasto incuriosito e ho deciso di andarla a conoscere».

Come riuscirà a conquistarla?

Insomma questo Alessandro sembra veramente un bravo ragazzo, con i piedi per terra, senza troppi grilli per la testa. Vi piace?

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. rebbyil 28/11/2019 22:21

    Comunque ogni tanto verrò a scrivere qui sul Vicolo ma ho deciso che guardo la puntata di domani e poi se non mettono Ale sul trono…io col trono classico ho chiuso almeno per questo giro… :x :x

  2. emmaforeveril 28/11/2019 22:43

    Si quel Carlo è insignificante e Giulio :x

  3. alena79il 02/12/2019 16:22

    Speriamo che adesso ce lo mettano nel trono BUD lui è a genova con Jack

  4. rebbyil 02/12/2019 19:47

    Speriamo…. (inlove)

  5. alena79il 03/12/2019 10:42

    Brizio KISS

  6. brizio33il 04/12/2019 19:59

    manco stavolta sara cokpa della mennoia THINKING HAHA HAHA

  7. alena79il 05/12/2019 15:56

    Io bo non so cosa pensare NGUEE alla mennoia BUD BUD BUD BUD BUD

  8. brizio33il 06/12/2019 16:40

    mi sa che piu vanno avanti e piu e difficile alena THINKING

  9. alena79il 06/12/2019 20:29

    Già brizio mi sa che non ho speranze

  10. brizio33il 04/02/2020 10:17

    quindi il basciano scende per giovannq THINKING

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Lascia una risposta