Pechino Express, Costantino della Gherardesca: “Scelto per le fobie, dico la mia sui concorrenti”

Prime dichiarazioni da conduttore di Pechino Express (in onda da lunedì 9 settembre su Rai2) per Costantino della Gherardesca. Al Corriere della Sera spiega perché è stato scelto: “Sanno delle mie fobie. Soffro di agorafobia, ho difficoltà a viaggiare, mi fanno paura gli aeroporti e quando squilla il cellulare. Con il tipico sadismo televisivo, mi avevano scelto per questo anche come concorrente”.

Sulla trasmissione: “Entri nelle case della gente. In India, di fronte alla loro ospitalità, ho provato dei sentimenti anche io…”.

Quindi parla dei concorrenti. Sulla marchesa Daniela Del Secco D’Aragona: “Sostiene di essere amica di entrambi i Papi e di essere intima di Giorgio e Clio Napolitano. Vuole dimostrare di non essere una nullafacente alla figlia, che chiama ‘La Marchesina’”.

Su Corinne Cléry, 63 anni, e il fidanzato 29enne Angelo Costabile: “Una storia meravigliosa: lei avrà… 70 anni? Lui, 25?  Ai più cinici potrebbe sembrare una signora attempata con un toy boy e invece no: è una grande storia d’amore”.

Su Massimo Ciavarro: “Non ha mantenuto la freschezza diEleonora Giorgi: sembra un lupo di mare con il colore della pelle di uno sciamano cherokee. Questa è forse la sua ultima chance. Sarà in coppia con il figlio, Paolo: lui piacerà alle ragazzine, il padre alla generazione della mamma di Corinne Cléry”.

Su Alessandra Sensini: “Sta spesso zitta”.

Ma Costantino sogna un’altra trasmissione: “Extreme Makeover Home Edition è il mio programma preferito. Sono forse l’unica persona che ha seguito tutte le puntate della versione italiana (in realtà appena 2,ndB). Se mi chiedessero di condurlo? Sarei l’uomo più felice del mondo”.

FONTE

Leggi anche...

Lascia un commento