‘Temptation Island’ Intervista doppia a Nunzia Sansone e Arcangelo Bianco: c’è stato un ripensamento dopo l’ultimo falò insieme? Si sono risentiti? Cos’è successo dopo?

‘Temptation Island’ Intervista doppia a Nunzia Sansone e Arcangelo Bianco: c’è stato un ripensamento dopo l’ultimo falò insieme? Si sono risentiti? Cos’è successo dopo?

nunzia e arcangelo Temptation Island Intervista

 

 

Pensavate che ci sarebbe stato un colpo di scena finale a Temptation island tra Nunzia Sansone e Arcangelo Bianco? Ci risponde direttamente il Magazine di Uomini e Donne, che oggi ci propina un’intervista doppia dei due protagonisti che in questa edizione hanno abbandonato per primi il programma. Ecco cosa hanno raccontato dopo il loro ultimo faò di confronto:

Nunzia, coma sta?

«Non posso negare che tutto ciò che è accaduto all‘interno del villaggio e durante l’ult’mo falò mi abbia sconvolta, soprattutto perché ho avuto modo di vedere un lato di Arcangeio che, purtroppo. in tredici anni non avevo mai conoscluto. Se avessi avuto Ia convinzione che lui potesse essere anche questo tipo di uomo, non avrei mai partacipato al programma né avrei avuto una relazione can lui di oltre dieci anni. Ho lasciato questo villaggio scossa, provata e soprattutto delusa, ma con la consapevolezza che accanto a me non voglio una persona che non mi rispetti, a cui basta poco per dimenticare che ha una fidanzata e che cede alle prime tentazioni. In questo momento, però, non sto bene».

In questi giorni. qual è stato Il primo momento In cui ha reaIizzato di aver realmente perso Arcangelo?

«In realtà è successo nel momento stesso in cui ho iniziato a metabolizzare il video che avevo visto e a ricordare le parole dette e i gesti fatti. Non è semplice tornare a casa e raccontarlo. Capìsci che è tutto vero quando devi dirlo ad alta voce, non più soio a te stessa. Non è facile ripensare all‘umiliazione subita da un uomo che ha provato a farmi passare per quella che non sono, ricordando cose di quando eravamo piccoli pur di innalzarsi e provare a far passare me per Ia stupida, cornuta e innamorata. Sono qui a interrogarmi su come si cancellano tredici anni della propria vita, la metà della propria esistenza. Mi chiedo come sarà affrontare le cose senza di lui, che per me era tutto. Probabilmente non devo cancellare il nostro passato, perché lui è una parte importante della mia vita. di cui voglio resti un bel ricordo perché è la persona che io ho amato e rispettato per tredici lunghi anni e con cui ho condiviso gioie e dolori».

Cosa l‘ha spinta a richiedere il secondo falò di confronto?

«Sono tante le motivazioni che mi hanno portata a prendere quella decisione. prima tra tutte quella di chiudere nel rispetto Ia mia storia. E sottolineo la parola “mia”, perché io ho investito tanto e ho dato tanto a questo rapporto. La mia paura più grande era proprio quella di non finirla in modo dignitoso. La persona che avevo visto durante il primo falò non era quella che conoscevo, perciò ho ritenuto giusto dare ad Arcangelo modo di spiegarsi. L’immagine che era uscita fuori di lui era quella di una persona subdola, falsa, bugiarda, immatura e cattiva. Non era giusto sl vedesse solo questo, perché in tredici anni non ho mai visto nulla di tutto ciò in lui. Era giusto anche per me, per quello che ho vissuto negli scorsi mesi».

Cosa intende?

«Nell’ultimo periodo mi ero chiusa molto, mi ero intrappolata tra i miei scudi non facendo trapelare alcuna emozione né i miei sentimenti. Grazie a questa esperienza ho imparato ad abbassare le mie difese, a non aver paura di mostrare quello che ho dentro, perché ho capito che celare le mie emozioni e i miei timori, mostrandomi dura e fredda, ha fatto male solo a me stessa. Ecco perché ho pensato fosse meglio essere sincera prima di tutto con me stessa e poi con la mia storia, cercando un secondo confronto per liberarmi da questo peso che sentivo dentro».

Si aspettava che Arcangelo confermasse la vostra rottura?

«Sì, immaginavo che non sarebbe tornato sui suoi passi. Lui ha un carattere particolare: è molto bravo a crearsi le sue ragioni eludendo se stesso, perciò mi aspettavo che sarebbe rimasto fermo sulla sua decisione. Dopo quello che aveva fatto e detto, a distanza di pochi giorni non sarebbe mai potuto tornare indietro, dimostrando a tutti di provare quel sentimento che mi ha sempre detto di sentire per me. Ha voluto lasciar credere agli altri che lui era costretto a stare con me».

Qual è Ia cosa che l’ha più ferita delle parole che ha ascoltato?

«Mi ha dato molto fastidio che lui mi abbia fatta passare per quella che non sono, per quel genere di fîdanzata che costringe il proprio uomo a stare con lei, definendomi come una cozza. Mi ha infastidita quando non ha replicato alle dichiarazioni della single, che diceva che lui mi aveva sempre tradita. Non ho sopportato il suo silenzio quando gli è stato chiesto se fosse innamorato di me. Mi ha delusa perché Arcangelo, fino a prima di separarci all’interno del programma, si professava innamorato di me: diceva che voleva darmi dimostrazioni, che non avrei mai dovuto dubitare di lui, che io ero importante più di quanto pensassi e che non riusciva a immaginare la sua vita senza di me. Poi, parlando con gli altri, ha risposto che io ero la donna più importante della sua vita, ma non era detto che sarei stata l’unica. A me diceva esattamente il contrario. A questo punto non so se ha mentito a me, alle altre persone oppure a sè stesso. Questo può saperlo solo lui».

Tornando Indietro, nonostante l’epilogo, chiederebbe ancora un secondo confronto ad Arcangelo?

«sì, lo rifarei ancora perchè in quel momento sentivo il bisogno di chiudere la mia .storia con rispetto e con sincerità, mettendo da parte le mie difese e ascoltando la persona che avevo dl fronte, Volevo dargli modo di spiegarsi bene e di rispondere in modo sincero alle mie domande».

Cosa pensa della single Sonia?

«Per quanto riguarda. la ragazza che Arcangelo ha bacIato, non ho nulla da dire. Lei non c’entra nulla e al suo posto sarebbe potuta esserci chiunque. Non ha nessuna colpa. Sicuramente, però: prima di affermare che lei non è come me dovrebbe conoscermi, altrimenti non può paragonarsi alla mia persona né in positivo né in negativo. Sul resto non ho altro da dire».

Durante gli anni passati insieme, le era mai capitato di sospettare di altri possibili tradimenti?

«In passato ho avuto dubbi sulla fedeltà di Arcangelo, ma non ho mai avuto elementi concreti. Si parlava di qualche bugia detta o di qualche bravata con gi amici. Non ho mai avuto la conferma di un tradimento, anche perché se l’avessi avuta, Ia nostra storia sarebbe finita in quel momento e non avrei mai pensato di partecipare al programma».

Cosa si porta a casa da quest’esperienza?

«Temptation Island mi ha insegnato tanto soprattutto sul piano personale oltre che su quello di coppia. Da questo momento ho voglia di scrollarmi di dosso tutti gli scudi, le difese e le barriere. e imparare a mostrare agli altri cîò che ho dentro senza timore dl esporre Ie mie fragilità. Imparerò a voler più bene a me stessa, perchè fino a oggi ho sempre pensato prima ad Arcangelo e poi a me. Sono una persona complicata, con tanti difetti, ma anche con tanti pregi ed è giusto che questo non Io dimentichi più».

BEATRICE GENTILI

INTERVISTA AD ARCANGELOARCANGELO

Arcangelo. come sta?

«In questo memento sono ancora frastornato da tutto quello che è successo, ma userò questi giorni che verranno per dedicarmi alla mia famiglia. ai miei amici a soprattutto a me stesso, così da trovare un nuovo e giusto equilibrio. Ho tanti dubbi, mille domande su quello che desidero adesso. AI momento voglio un cambio di vita».

Nell‘ultimo falò di confronto ha deciso di non uscire insieme a Nunzia. Qual è i! momento in cui ha capito che la decisione più giusta sarebbe stata lasciarsi?

«Tra iI primo e il secondo falò ho avuto modo di riflettere e di capire realmente i problemi della storia con Nunzia. Ne! villa ho Iniziato a comprendere certe cose e, dopo ii falò, ho ragionato su tutto ciò che in coppia non andava. Ho pensato che fosse inutile tornare insieme, perché sarei sempre stato queil’Arcangelo che non andava bene a Nunzia. Dentro il villaggio non avevo risolto i problemi per i quali ero entrato, perché il mio modo di essere era lo stesso. Sarebbe stato vano, ingiusto soprattutto per lei, tornare con me: Insieme ci saremmo fatti del male. Ho realizzato che ciò che sono non va bene per Nunzia: sono il male per lei. ll mio modo di essere la rendeva pesante e “controllante” su qualsiasi cosa facessi. e così come lei stava cambiando me, anche io Ia stavo cambiando in negativo».

Quando ha saputo che Nunzia aveva richiesto un secondo falò. cosa ha pensato?

«Conoscendo il suo carattere e la sua impulsività mi aspettavo che awebbe richiesto un altro confronto e comprendo anche le sue motivazioni. So che ci tiene tanto a me e purtroppo è sempre stata pronta a perdonarmi nonostante i miei errori. In quel momento, però,  mi sono sentito responsabile di quello che era accaduto e mi sono voluto assumere la mie colpe. Ho trovato nuovamente una porta aperta da parte sua, ma stavolta era giusto per noi che fossi io ad alzare un muro. Non meritava certi miei comportamenti».

Quando ha deciso di partecipare a Temptation Island aveva mai preso In considerazione l’idea che tra lei e Nunzia sarebbe potuta finire?

«Non avrei mai pensato che la mia storia sarebbe potuta terminare in questo modo, ma quando sono partito ero consapevole che questa esperienza, in un modo o nelI’altro  avrebbe segnato la nostra storia in positivo o in negativo».

Si è pentito di aver baciato la single Sonia?

«Sì, mi dispiace averlo fatto. Quando sono rimasto solo ho capito di essermi lasciato prendere dall’euforia e a quel punto mi sono reso conto di aver commesso un errore. Ero fidanzato, non avrei dovuto e quello non era il momento. Questo mi ha fatto rifìettere: ho capito che sono sbagliato e che non merito vicino una persona come Nunzia. Non esiste euforia, né c’è alcuna giustificazione che possa spiegare un gesto simile. Non posso ferire una persona in questo modo, perché se sono capace di farlo, non sono in grado di avere qualcuno vicino».

Cosa ha provato per questa ragazza all’interno del vil|aggio?

«Mi sono ritrovato a trascorrere del tempo con una persona che, giorno dopo giorno mi lncuriosiva sempre più, perchè mi faceva sentire libero di parlare di tantl argomenti. I dlscorsl con Sonla non erano tutti incentrati sulla coppia o sulla mia storia con Nunzia. Lei mi dava modo dl capire me stesso e di riflettere. Ci siamo trovati bene a parlare: era interessata a me, ml chiedeva di tutto e questo mi incuriosiva».

Se non cl fosse stata Sonia, ascoltando Il suo cuore, avrebbe comunque deciso dl chiudere Ia storia con Nunzia?

«I dubbi e le riflessioni sulla mia relazione e su me stesso andavano avanti già da un po’, indipendentemente da Sonia. Io e Nunzia avevamo una storia che durava da tredici anni e volevo capire se fossi realmente convinto di chiuderla. Nei giorni da solo mi sono reso conto che tornare insieme avrebbe sign’ficato tornare ai soliti errori e ai soliti litigi. La verità è che le cose tra di noi non andavano bene».

A proposito del villaggio, ha più volte sottolineato il suo rammarico per non avere completato le tre settimane. ln molti si chiedono, avendo avuto un awicinamento con la single, a cosa lo sarebbe servito altro tempo?

«Sarei voluto arrivare al falò con la piena consapevolezza di ciò che provavo, dopo aver compreso se i dubbi sulla mia storia fossero dettati esclusivamente dal momento o fossero reali e ben radicati. Avere altro tempo all’interno del villaggio per poter fare un’analisi introspettiva mi avrebbe lasciato con meno interrogativi».

Le manca Nunzia?

«E’ stata inevitabilmente una parte importante della mia vita e mi fa strano pensare di non averla più vicino dopo tredici annl. Ouest’esperienza mi ha segnato e sto ancora cercando di mettere in ordine tutti i pezzi e continuare ad analizzare vari aspetti di me. 50 d1 aver sbagliato, ma non sono ancora pronto per trovare una risposta a tutte le mie domande».

ELENA RIVALI

Che dite…è veramente finita qui o una volta a casa Arcangelo vorrà tornare sui suoi passi?

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. lun44il 11/07/2019 08:14

    Figlia mia non è stato lui a farti sembrare quel tipo di fidanzata l’hai fatto da sola e non chiedendo il secondo falò perché dopo una storia di 13 anni ci può stare ma supplicare in quel modo un ragazzo che non ti ha dato il palo ma l’intera amazzonia non esiste proprio GRR non cancellare questi anni ma usali per imparare ad amare prima te stessa ;)

  2. sumi86il 11/07/2019 08:27

    Lui cmq resta subdolo. Passato il momento di euforia e singletudine dopo la bella figura fatta al secondo falò non mi stupirei se tornasse da lei. Nunzia è incommentabile.

  3. sara1990il 11/07/2019 10:30

    … non le è bastata la figura pietosa fatta al falò….. adesso ci aggiunge pure quella dell’intervista… .. si costruisce le storie e i fatti a modo suo…….aiutatela!

    lui a me pare coerente con quello che ha detto al falò

  4. Boby123il 11/07/2019 10:55

    Lui ha dimostrato di essere quello che è, ma alla fine nel “male” dei suoi atteggiamenti è coerente anche in questa intervista. Lei non so che dire, pure in questa intervista dice tutto al contrario di tutto, ma soprattutto si è data da sola l’immagine della cozza e col secondo falò non ha chiuso sicuramente la storia con dignità. Penso che lei volesse uscire in coppia più per l’immagine e chiudere la storia fuori

  5. cieloblu2016il 11/07/2019 11:19

    Ma lei è inquietante  :O  :O  :O  :O  :O e continua  FACEPALM  FACEPALM  FACEPALM 

    Questa ragazza non cerca un uomo d’amare, ma un’ossessione  :|  :|  :| 

    Tanta fortuna al suo prossimo fidanzato  STICAPP 

    Era un relazione malata durata anche troppo, Arcangelo ha trovato coraggio (sperando questo coraggio lo mantenga e non intervengano famiglie varie) e inizio a credergli quando diceva che lei non si faceva lasciare  BRRR  BRRR  BRRR  BRRR 

     

  6. lianatil 11/07/2019 12:21

    Io mi auguro che non ci sia mai un ritorno , soprattutto mi auguro che sta ragazza si godi la sua gioventù e che si tolga di dosso la sua pesanteza
    Vola cara fai esperienza e non preoccupati di assillare e controllare il tuo futuro uomo perché sappi che se hanno da cornificare lo fanno lo stesso al di là che tu controlli o meno
    La vita e una gotitela lascia spazio alla leggerezza e butta sta zavorra di pesantezza che hai

  7. alessiacharlieil 11/07/2019 13:09

    Riprendi in mano la tua vita che è meglio cara nunzia.

  8. foreverpaloneil 11/07/2019 13:32

    Se arcangelo ripassa fra 3 mesi lei sarà li pronta a perdonarlo.

  9. smile_outil 11/07/2019 14:57

    Lei ad oggi non ha ancora capito che lui non l ha mai lasciata per il suo carattere da cozza. Se lui le avesse detto si a quest’ora starebbe ancora a casa a tenersi strette strette le corna che lui le ha messo per anni…. Però le va riconosciuto che è stata vera. Ci vuole coraggio a mostrare in diretta nazionale un carattere così debole e insicuro come il suo.. Speriamo che un giorno capisca che pe essere amate bisogna prima amare se stesse… Glie lo auguro

Lascia una risposta