‘Temptation Island’ Intervista a Lorenzo Amoruso: cosa pensa di Andrea che ha perdonato Anna? Quali coppie secondo lui dureranno?

‘Temptation Island’ Intervista a Lorenzo Amoruso: cosa pensa di Andrea che ha perdonato Anna? Quali coppie secondo lui dureranno?

Lorenzo Amoruso

È stato il fidanzato preferito di quest’edizione di Temptation Island: Lorenzo Amoruso e ci ha divertito veramente tanto.

Lorenzo, qualcuno l’ha definita la vera rivelazione di questa edizione di Temptation Island…

«Ne sono rimasto lusingato ed è stato totalmente inaspettato (sorride, ndr). È pur vero che ho una spiccata personalità, una filosofia da leader, perché nel mio lavoro ho sempre dovuto fare il capitano, quello che mette da parte gli egoismi personali per far valere le ragioni giuste, ma non credevo che tutto questo sarebbe venuto fuori. Mi è sempre piaciuto provare a mediare, cercare soluzioni a situazioni complicate e osservare i fatti da punti di vista diversi. Quando si è immersi in un caos organizzato, come quello che si vive all’interno del villaggio, è difficile mantenere il focus. lo ho cercato di sfruttare la mia età e l’esperienza nel migliore dei modi, anche quando il cuore prevaleva sulla ragione».

Per i suoi compagni di viaggio è stato una spalla. Che opinione si è fatto su di loro?Tra i suoi pupilli c’è stato Andrea, che durante tutto il percorso l’ha ascoltata attentamente. Che ne pensa del suo ricongiungimento con Anna?

Durante i falò, guai a sentire da parte dei suoi compagni attacchi feroci contro le loro fidanzate, che subito era pronto a rimetterli al loro posto. Cosa rappresentano per lei le donne?

«Odio vedere qualcuno attaccare o offendere persone che non sono presenti per replicare, soprattutto se la persona in questione è una donna. Ci sono modi e modi per farsi rispettare. Anche io alzo la voce  ma quella è una mia caratteristica, non un gesto intimidatorio. Una situazione come quella del falò tra Ciavy e Valeria, dove lui non le ha permesso di esprimersi, è qualcosa di molto distante da me. Non sono il paladino delle donne, però le amo. Per me le donne sono la forza di questo mondo, per certi versi anche superiori a noi uomini, basti pensare che hanno il potere di dare alla luce una vita».

Manila, invece, cosa rappresenta nella sua vita?

«Spero che sia il mio punto di arrivo ma allo stesso tempo anche quello di partenza. La nostra storia ha vissuto tante problematiche dovute alle situazioni che vivevamo intorno, ma le abbiamo sempre affrontate insieme. Dopo una vita spesa a girare il mondo, sempre in giro e con tante partner diverse, è arrivata lei e quando riconosci di aver trovato tutto ciò che cerchi e ti accorgi lontano un miglio che è la persona giusta, la vita ti cambia. Temptation Island ci ha avvicinato ancora di più perché ci ha fatto esporre e dire ad alta voce dei piccoli problemi che ci logoravano. Sfogarsî aiuta a smussare gli spigoli. Io sono sempre più convinto di aver trovato la mia metà».

Chi era Lorenzo Amoruso prima di trovare la compagna giusta?

«Un uomo che si divertiva. ll calcio mi ha messo di fronte a situazioni surreali ed ero molto distratto da mille tentazioni. Non ero abbastanza maturo da pensare di stare tutta la vita con una donna: preferivo correre dietro alle passioni del momento. Una cosa, però, non è mai cambiata e sono i valori che mi ha trasmesso la mia famiglia. I miei genitori sono stati sposati per quasi cinquant’anni: sono cresciuto con la mentalità della costanza e del sacrificio. Mio padre faceva di tutto pur di non farci mancare niente e mia mamma lavorava come sarta e contemporaneamente gestiva la casa. Per me la famiglia viene prima di ogni altra cosa e ci deve essere sempre per aiutare. Quando ho iniziato a desiderare una donna per tutta la vita, sono dovuto passare per diverse partner sbagliate prima di trovare il vero amore. Il mio piccolo cruccio resta quello di non aver avuto figli, perché mi sarebbe piaciuto lasciare un’impronta in questo mondo. Sono e siamo ancora in tempo, ma non é detto che la natura ci dia la forza. Ci proveremo».

Qual è la sua arma seduttiva?

«La capacità di conquistare Ia fiducia delle donne dal punto di vista mentale. Mi piace sorprenderle e soprattutto ascoltare. Quando una persona riesce a trovare al suo fianco qualcuno che è disposto a sentirla ed è ricettivo, trova una valvola di sfogo incredibile. lo sono una spugna e immagazzìno tutto. La fama da calciatore mi ha portato a combattere con l’etichetta dell’uomo senza cervello, ma ho sempre dimostrato con i fatti tutto il contrario. Non sono mai stato il classico uomo da chiacchiere da spogliatoio».

Lei è stato l’uomo delle massime. Qual è la sua preferita?

«(Ride, ndr). Ne ho tante, ma ce n’é una che ho ripetuto più volte nel villaggio a cui nessuno ha saputo dare una spiegazione: “L’uomo perfetto ha sette difetti”. In realtà non mi riferivo al genere maschile ma all’uomo nel senso di essere umano e con “sette difetti” intendevo i vizi capitali. Credo che nessuno possa dire di non aver commesso uno di questi peccati almeno una volta nella vita».

BEATRICE GENTILI

E a voi è piaciuto Lorenzo?

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. Marottail 31/07/2020 11:45

    ma come sarebbe che ad Anna le avresti dato un’altra chance? Non ci siamo Lorè (rofl) 

  2. Michele9il 31/07/2020 11:50

    Mitico Lorenzone eroe vero di questa edizione

  3. pacificil 31/07/2020 12:38

    Forse questa era la coppia meno tossica tra quelle di questa edizione

  4. aetherisil 31/07/2020 13:00

    Lei mi è piaciuta molto, compreso al falò; è una bella spanna sopra tutte, non che ci voglia chissà quanto, però la differenza è notevole

  5. emmaforeveril 31/07/2020 15:51

    Manila una gran donna troppo per questo uomo irrecuperabile

  6. momOfDaisy_90il 01/08/2020 01:04

    Emma ma perché ce l’hai così tanto con Lorenzo? Toglimi la curiosità BODANCE

  7. emmaforeveril 01/08/2020 10:18

    Perché per età e stile di vita è palese che è il classico “sola”: incapace di prendersi responsabilità nella vita

Lascia una risposta