‘Temptation Island’ Intervista a Filippo Bisciglia: qual è stato il momento più difficile? Quale la storia che lo ha coinvolto di più? E la sua scena preferita?

‘Temptation Island’ Intervista a Filippo Bisciglia: qual è stato il momento più difficile? Quale la storia che lo ha coinvolto di più? E la sua scena preferita?

filippo bisciglia

Temptation Island si è concluso ieri sera ed oggi arriva puntuale l’intervista dell’amato presentatore Filippo Bisciglia. Ci hanno provato a trovare qualcuno che potesse essere amato come e magari anche più di lui, prima con Simona Ventura e poi Alessia Marcuzzi ma il pubblico continua a preferire lui sempre e comunque. Ecco la sua opinione sull’ultima edizione che il magazine di Uomini e Donne mette a nostra disposizione:

Filippo, quali sensazioni si porta a casa dalla chiusura di questa questo ultimo Temptation Island?

«Ancora una volta saluto il programma con il sorriso. Sono sette anni che questa trasmissione mi regala solo tanta positività e belle emozioni. Gli ascolti sono stati un successo e vedere che le persone continuano ad appassionarsi e divertirsi insieme a noi non é mai scontato. Questo è il momento per ringraziare ancora una volta tutti coloro che ci seguono, ma soprattutto il popolo del web. Gli amici dei social ogni anno costituiscono una parte fondamentale di questa trasmissione. A ogni puntata siamo i primi tra i trend topic e anche in streaming milioni di persone seguono il programma in differita. Temptation Island é uno degli amori più belli della mia vita: dopo tanti anni potrei trovarmi a vivere un momento di crisi come spesso accade e, invece, ne sono innamorato come il primo giorno. Temptation è il primo programma che, da quando è iniziato, continua a crescere nei dati d’ascolto. Cosa si può volere di più?! (Sorride, ndr)».

Ogni anno ci si chiede quale sia il segreto di questo successo…

«La forza di tutto questo è e sarà sempre il team che lavora dietro questa trasmissione, in primis Maria (De Filippi, ndr). Cerchiamo di rinnovarci in ogni piccola cosa; forse qualcuno non se n’é accorto ma anche il montaggio ha subìto qualche modifica rispetto al passato: ora è più dinamico, intrecciamo le storie di continuo. Le persone mì scrivono che amano questo programma perché è un po’ come una fiction: ti lascia sempre con il fiato sospeso e vai a dormire con la curiosità di scoprire cosa accadrà più avanti. E poi le musiche sono un nostro grande cavallo di battaglia».

Quali sorprese le ha riservato il programma quest’anno?

«Non c‘è stata sorpresa più grande che scoprire di poterlo realizzare anche in questo difficile momento storico. Adottando tutte le precauzioni del caso, abbiamo riportato quel pizzico di normalità di cui in tanti avevano bisogno».

Qual è stato il momento più difficile? Tra le diverse storie, qual è quella che l’ha più coinvolta?

Cosa ci insegna quest’anno il programma sull’amore?

«Mai come stavolta ci sî rende conto di come nei rapporti abbiano peso le parole non dette, quelle che non si hanno il coraggio di tirare fuori o che si confessano solo agli amici più stretti. La bellezza di Temptation Island che dà la possibilità di osservare i propri fidanzati nella vita di tutti i giorni, quando sono Iontani dalla loro dolce metà. È facile fare i bravi fidanzati mano nella mano con il proprio uomo o Ia propria donna, ma la vera forza di una coppia la si dimostra quando non si è insieme. Tanti credono che la cosa più importante da considerare siano i tradimenti, ma in sette anni di programma di baci ne abbiamo visti pochi. Ciò che crea fratture in un rapporto, e che spesso porta alla rottura, è soprattutto quello che solitamente viene taciuto: le verità e i dubbi che non si ha il coraggio di ammettere di fronte al proprio partner. Basta guardare il caso di Antonella e Pietro».

A proposito di Antonella Elia, la showgirl si è dimostrata un punto di riferimento per le sue compagne. Lei è stato tra i pochi che, prima ancora delle riprese, era certo che avrebbe tirato fuori il suo lato più mite…

«Antonella è come la vedete. È una donna che, quando viene attaccata, si difende. Ha un carattere particolare, delle reazioni imprevedibili, ma è solo ed esclusivamente perché ha un passato difficile, come lei stessa ha raccontato, ed é una persona che ha sofferto. Reagisce quando viene ferita, ma ha un animo buono».

La sua scena preferita di quest’anno.

Dopo l’estate partirà il secondo Temptation Island con Alessia Marcuzzi. Vuole Iasciare un messaggio alla sua collega?

«Le faccio un grandissimo in bocca al lupo. È una persona a cui voglio profondamente bene. Ho iniziato a fare televisione con lei, che a quel tempo conduceva la sua prima edizione del Grande Fratello. È stata la prima a dire il mio nome davanti a milioni di spettatori e ora conduciamo Io stesso programma: incredibile. Sono sicuro che anche quest’anno sarà bravissima nel suo lavoro. Ai falò traspare tutta la sua dolcezza ed è una componente essenziale per questa trasmissione».

BEATRICE GENTILI

Siete dispiaciuti di non vedere lui anche alla prossima edizione di settembre e di dover aspettare giugno prossimo per rivederlo?

Seguiteci su Telegram cliccando qui

Leggi anche...

Commenta anche tu questa discussione...

  1. NERIOil 31/07/2020 15:02

    ho già espresso il mio parere nel post dei pareri e pagelle : alessia marcuzzi sono certo sia una professionista seria ed ineccepibile…

    ma ritengo che sia meno adatta di Filippo a questo tipo di trasmissione…se me lo chiedessero di scegliere, direi sicuramente Filippo 

    il conduttore, a  temptations, deve essere molto misurato e sotto le righe, non deve prevaricare i protagonisti —non deve essere come chi dirige l’Isola o il GF dallo studio, dove sono necessari, a volte, toni militareschi o sopra le righe

     

  2. Radianail 31/07/2020 15:37

    Filippo tutta la vita, Alessia è adatta ad altri programmi

  3. Esmyil 04/08/2020 01:19

    Anche x me Filippo for ever Alessia nn LA vedevo adatta

Lascia una risposta