Forum: prima puntata su Canale 5 con Barbara Palombelli tra Chiesa, crisi occupazionale e lacrime

“Ho visto quanto erano emozionate… ecco moltiplicate tutto per mille e avrete la mia emozione. Sono felice di essere qui, sono commossa…”: Barbara Palombelli (voto: 5,5) esordisce così alla conduzione del “nuovo” Forum (5,5) nella prima puntata, in onda lunedì 9 settembre su Canale 5.

Prima del suo ingresso in studio un filmato mostra le precedenti tre presentatrici, Catherine SpaakRita Dalla Chiesa e Paola Perego. La Palombelli aggiunge: “Rita mi ha abbracciato stamattina con un messaggino, ci sta seguendo con affetto… questo è ancora il suo pubblico e la sua casa. Rita, peraltro, mi accompagna dall’Università e mia mamma e nonna, devote alla santa, mi mettevano un suo santino durante gli esami. Qui ho due angeli, Giada Valeria“. La prima dà il microfono al pubblico parlante, la seconda introduce il giudice.

Alza le mani, tra il pubblico, chi ha già partecipato ad altre edizioni. Molti i debuttanti. Tra gli spettatori d’eccezione anche le figlie di Barbara, estetiste e, dunque, libere dal lavoro il lunedì.

Entra in studio l’avvocato Nino Marazzita che “diventa” giudice, avendo 15 anni di anzianità e avendo affrontato casi importanti. “E’ previsto dalla Carta costituzionale”, sottolinea lui.

La conduttrice saluta di persona i contendenti, la signoraFortuna sulla sedia a rotelle, e l’infermiere Walter. Lei a 85 anni è stata ricoverata in ospedale e lo accusa di averla lasciata digiuna e di non averle prestato la giusta assistenza. La Palombelli dice di aver vissuto un caso simile: “All’ospedale vengono prima le persone giovani e poi gli anziani, mi hanno detto”.

Poi, dopo uno dei tanti break pubblicitari, si avvicina alla postazione web: “Vogliamo dare visibilità alla crisi nel Paese e spazio ai giovani, laureati e non, che cercano lavoro”. La prima ragazza a presentare il curriculum, che va nel sito Internet del programma, è Luna.

Quind Alfredo del pubblico parlante dice che Walter dovrebbe vergognarsi e lui, già in escandescenza durante la causa, si alza e gli si avvicina minacciosamente. Evitato il primo scontro fisico stagionale. Fortuna: “Stia un po’ zitto, grida in modo micidiale!”. Tramite i consueti sassi della bilancia il pubblico premia Fortuna. E anche Marazzita dà ragione a lei. La Palombelli legge la mail di un’infermiera, Elena, che sottolinea il disagio vissuto negli ospedali e il basso compenso percepito da lei e i suoi colleghi.

Spazio anche agli aggiornamenti. La Palombelli commenta con gioia la notizia della liberazione del giornalista Domenico Quirico, rapito 5 mesi fa in Siria.

Quindi le “pillole”, casi mandati tramite videolettere o fotografie e a cui rispondono con rapidi pareri i giudici. Tocca di nuovo a Marazzita intervenire, questa volta al fianco di Barbara. Enzoè stato licenziato e minaccia di farla finita. Viene intervistato anche l’ex datore di lavoro.

Quindi la seconda causa. Gioia, 45enne cattolica, porta in causa suo marito Piero perché torni a dormire con lei. I due sono sposati da 20 anni ma lui ha paura di avere altri figli (ne hanno già 4 avuti con parti cesarei). Lei non vuole usare strumenti anticoncezionali. La conduttrice cita anche il Vangelo di Luca (lettura dell’ultima Messa domenicale) per commentare la vicenda. E dà la parola a don Roberto Dichiera, prima spacciatore e poi sacerdote. Lei, visibilmente commossa, ha gli occhi pieni di lacrime. Il pubblico dà ragione a Piero, il giudice a Gioia.

In studio anche Ana Caterina Morariu per promuovere la prima puntata di Squadra antimafia 5, in onda stasera. Quindi la notizia della morte dello scrittore Alberto Bevilacqua in chiusura.

La Chiesa, il mondo cattolico, la crisi, l’occupazione e la famiglia sono fortemente presenti nel “nuovo” Forum, più serio (lontani ricordi gli intro musicali, le gag o i siparietti di Marco Senise eFabrizio Bracconeri) e attento al sociale e alla stretta attualità rispetto al passato. Piacerà al pubblico “popolare” di Canale5?

FONTE

Leggi anche...

Lascia un commento