‘Temptation Island’ Intervista esclusiva alla tentatrice Afef Semmour: “Io e i fidanzati eravamo molto diversi…non erano molto eleganti”…ecco cosa ci racconta della sua esperienza su canale 5

#temptationisland Intervista esclusiva alla tentatrice Afef Semmour: “Io e i fidanzati eravamo molto diversi…non erano molto eleganti”…ecco cosa ci racconta della sua esperienza su canale 5Temptation-Island-2018-Afef

 

 

Una bellezza disarmante, uno sguardo particolare quello di Afef Semmour, la tentatrice che all’inizio aveva attirato l’attenzione di Riccardo Guarnieri, il fidanzato di Ida Platano. Non è avvezza al mondo dello spettacolo, è stata la sua prima esperienza quella di Temptation Island e come riportato nella nostra intervista esclusiva che segue, non ha mai fatto la modella.

D: Cosa ti ha spinto a partecipare a Temptation Island?

R: “Dopo una relazione molto lunga avevo bisogno di fare una nuova esperienza, ritrovarmi in un contesto diverso da quello che vivo giornalmente”.

D: Sul web hanno scritto che avevi già vissuto esperienze nel mondo della moda. È vero? Afef Semmour

R: “Assolutamente no, io nella vita faccio l’impiegata commerciale in un’azienda. Quella di Temptation Island è stata la mia prima esperienza nel mondo dello spettacolo .

D: Dopo aver vissuto questa tua esperienza, miri al mondo dello spettacolo?

R:  “Non miro a niente, nel senso che se capita lo accolgo, altrimenti proseguo con la mia vita”.

D: Come descriveresti la tua esperienza a Temptation Island?

R: “È stata un po’ particolare, nel senso che non ho avuto molto feeling con i ragazzi. Il nostro obiettivo era quello di creare delle situazioni piacevoli con loro, però per me non è stato così”.

D: Come mai?

R: “Eravamo molto diversi, tra due persone si crea sintonia solo se c’é qualcosa in comune, mentre tra me ed i ragazzi non c’era nessun tipo di analogia”.

D: Come descriveresti i fidanzati? Afef Semmour

R: “Non erano molto fini nei modi. All’inizio erano restii e diffidenti nei nostri confronti, ci guardavano con occhio sospetto, come se noi fossimo lì necessariamente per fare scoppiare le loro coppie, come se dovessimo fare di tutto per farli lasciare o per creare situazioni ambigue. Non è durato poco questo loro tentennamento iniziale, si è protratto per qualche giorno, poi piano piano si sono lasciati andare”.

D: Quest’anno come è avvenuta l’eliminazione delle tentatrici?

R: “Ogni 4 giorni circa avveniva l’eliminazione di una tentatrice.  Il ventunesimo giorno sono rimaste solo in due”.

D: Nessuno dei sei ragazzi si avvicinava al tuo prototipo di uomo ideale?

R: “No, c’è stata tra virgolette una dichiarazione all’inizio da parte di Riccardo, però siamo talmente differenti che non poteva nascere assolutamente niente, neanche per gioco, essendo una ragazza che non sa fingere”.

D: Secondo te l’interesse, il feeling che c’era tra alcuni fidanzati e a alcune tentatrici, come le Teresa Langella e Andrea Celentano, Gianpaolo Quarta e Carolina Schiavi, era autentico oppure fingevano, era solo un modo per far parlare di sé?

R: “Secondo me da parte dei fidanzati era tutto reale, avevano la fidanzata dall’altra parte, quindi a che pro fingere?! Da parte delle tentatrici era tutto differente, poteva essere un modo per mettersi in evidenza, loro non avevano nulla da perderci anzi da guadagnarci:.

D: Secondo te da parte delle tentatrici era solo tutta finzione o c’era un minimo di interesse e feeling?Afef Semmour

R: “In una situazione del genere può nascere un feeling, sei ragazzi carini con 12 ragazze single, in situazioni create apposta per far nascere qualcosa un interesse può scattare, fino a che punto non si sa”.

D: Parlaci di te, cosa fai nella vita?

R: “Sono un’impiegata commerciale per un’azienda”.

D: Ti piacerebbe partecipare a Uomini e Donne?

R: “Si”.

D: In veste più di corteggiatrice o tronista?

R: “Entrambi, non ho preferenze”.

D: Progetti futuri?

R: “Proseguire con la mia carriera nell’azienda in cui lavoro e se dovesse arrivare qualche altra proposta ben venga”.

D: Cosa pensi di Carolina e Gianpaolo? Sai dirci qualcosa?

R: “Credo sia nata una bella amicizia e affinità tra i due, ma non parlerei di relazione o amore”.

Leggi anche...

Lascia una risposta