#gossip Claudio Santamaria e Francesca Barra sono stati minacciati a causa del loro amore…ecco l’incredibile racconto dell’attore! Voi cosa pensate?

#gossip Claudio Santamaria e Francesca Barra minacciati: i due non ci stanno e denunciano alle autorità!

Articolo a cura di Haske

L’attore e regista nell’ultima Mostra del Cinema di Venezia, Claudio Santamaria, e la scrittrice e giornalista Francesca Barra, sono stati pesantemente e gravemente minacciati sui social.

Il motivo? Semplicemente i due hanno intrapreso una relazione e la donna si è separata dal marito per vivere libera la propria vita accanto a Claudio. Tutto alla luce del sole, nulla di nascosto (il settimanale “Chi” ha dedicato loro un articolo sull’ultimo numero in edicola…)…ma ciò non ha impedito ad alcuni haters di scatenare la loro violenza verbale nei confronti della coppia…

Claudio è intervenuto sul suo Instagram per condannare aspramente l’accaduto e per richiedere urgentemente l’intervento delle Autorità. Nel video in questione, Santamaria sentenzia:

“Voglio esprimere la mia più profonda indignazione e disgusto per il livello bassissimo e triviale in cui versa ancora la nostra società civile. Mi riferisco a tutti i messaggi offensivi e minatori che ha ricevuto sui social la mia compagna, minacce di morte a lei, a me e – cosa ancora più grave – ai suoi figli. Queste persone devono essere perseguite dalla legge e a loro deve essere tolta ogni libertà di espressione sui social, devono essere interdette da qualsiasi social network perché loro hanno perso questo diritto”.

Addirittura uno degli utenti che ha preso di mira la coppia è Domenico Mimmo Leccese (il nome lo riporta Santamaria), impiegato della regione Basilicata, che ha scritto su Facebook un commento improprio che poi ha giustificato nel seguente modo:

Per questo è stato denunciato, assieme a coloro i quali hanno messo un like al commento incriminato. Ecco cosa scrive Claudio su Instagram, a tal proposito:

“Minacce di morte, insulti, diffamazioni, Francesca Barra, a me, e ai suoi figli. Inaccettabile. Che la legge intervenga, a partire da Domenico Mimmo Leccese, funzionario della Regione Basilicata; che l’abbia fatto in orario d’ufficio o no, deve essere interdetto dai pubblici uffici, ci deve esssere un codice deontologico per un funzionario pubblico che commette reato di diffamazione. E per la schiera di malati di mente che augurano la morte a dei bambini, esclusione totale da qualsiasi social network.”

Solidarietà alla coppia!

Commenta anche tu questa discussione...

  1. emmaforeveril 05/10/2017 09:51

    Pure Raoul Bova ha distrutto la sua bella famiglia ma nessuno ha fiatato,se lo fa una donna apriti cielo!. Le donne non devono sbagliare mai,giusto? Zitte e mute devono stare! (ironia) ALPEGGIO

  2. barbara76il 05/10/2017 10:23

    avevo letto ieri su ig.

    Apprezzo molto che stiano facendo venire tutto alla luce mettendoci la loro faccia e i nomi e cognomi degli autori delle minacce

     

  3. Blondy90il 05/10/2017 10:47

    spero siano presi provvedimenti e non finisca tutto a tarallucci e vino  BRRR 

  4. sumi86il 05/10/2017 14:04

    Ma lei esattamente chi è

  5. Missy09il 05/10/2017 14:07

    INCHINO INCHINO esatto

    barbara76: avevo letto ieri su ig. Apprezzo molto che stiano facendo venire tutto alla luce mettendoci la loro faccia e i nomi e cognomi degli autori delle minacce

     

  6. JadeNYil 05/10/2017 17:30

    Barbara BRAA

  7. barbara76il 05/10/2017 17:31

    Sumi lei è una giornalista

  8. peach83il 05/10/2017 17:39

    violenza verbale inaudita ed ingiustificabile……

  9. arymil 05/10/2017 18:52

    Barbara INCHINO

Lascia una risposta