#natale Scrivete la vostra letterina a Babbo Natale…no, Simone Cipolloni non ve lo possiamo spedire a casa!

Scrivete la vostra letterina a Babbo Natale

Ciao ragazzuole, la polivalente (nel senso che rompe un po’ ovunque…  KISS ) Barbie ed altre ragazze in TAG, delle quali non ricordo il nome in quanto ero troppo intenta a contare i soldi derivanti dalla collaborazione con il vicolo HAHA HAHA HAHA (in verità sono rintronata e basta…  NGUEE ), hanno chiesto la casetta natalizia per condividere con le altre cosa significhi il natale per loro.

Qui troverete addobbi, cosa cucinare per natale…come accoppare la suocera e uscirne illese (se leggete e siete delle suocere, potrete evitare l’attacco e controbattere… HAHA )…un sacco di belle cose a tema e nel segno del vero spirito natalizio!  KISS

Chi sarò la MOD? Facciamo ad alzata di mano? Ok…rullo di tamburi…

Zia Michela!

E ora sbizzarritevi!

Rimani aggiornata su tutte le Anticipazioni e gli Scoop...
Metti "Mi piace"

Commenta anche tu questa discussione...

  1. sabrinellail 14/12/2016 12:23

    Ross KISS  posso capire quanto possa mancarti il tuo papà  LOVE  un abbraccione grande grande 

  2. sabrinellail 15/12/2016 10:05

    Visto che siamo in tema di condivisione, oggi volevo condividere con voi una tradizione della mia città che non so se fate anche voi nelle vostre. Dal 16 dicembre al 24 nelle chiese e un po’ dovunque si canta e suona la Santa Allegrezza, la Novena perché dura appunto i 9 giorni prima di Natale, un canto che originariamente era tutto in dialetto. Quando ero una ragazzina assieme ad un amico del mio papà che ora non c’è più andavo casa per casa tutte le sere a cantare e suonare la Novena. Le famiglie ci chiamavano e prendevano appuntamento tipo ingaggio vero e proprio ma a titolo assolutamente gratuito. Prima del nostro arrivo i partecipanti recitavano il Rosario, poi quando arrivava tutto il nostro gruppo si leggeva il Vangelo del giorno, poi si benediceva il Signore, chi se la sentiva poteva dire una preghiera spontanea. Poi una volta terminato ciò si passava al canto accompagnato dalle chitarre e alla fine intonavo con la mia voce da soprano Astro del ciel. Dopo per ringraziarci la padrona di casa allestiva un “piccolo” buffet. A volte si trattava di vere e proprie cene con antipasti, pasta al forno per non parlare della varietà dei dolci dalle cartellate ai calzoncini, torrone, mustacciuoli, ecc tutto rigorosamente fatto in casa. Immaginate che c’erano sere in cui andavamo pure in 3 case io come tornavo a casa verso mezzanotte. Piena come un uovo! Da alcuni poi, dopo averci rimpinzato a dovere, si faceva tipo concertino con le canzoni nel nostro dialetto, brani popolari napoletani e le serate passavano posì. Era bella l’aria di festa, l’allegria, lo spirito del Natale che si respiravano in quei giorni. La vigilia di Natale poi venivamo sempre ingaggiati da un signore che faceva un presepe all’aperto enorme in un giardino vicino alla Cattedrale nella zona vecchia e praticamente tutto il quartiere si riuniva lì con noi, si faceva la processione e poi nascere Gesù Bambino. Ricordo con molto affetto quel periodo che lego ovviamente all’amico del mio papà che è scomparso lo scorso anno. Mio padre ha lavorato da lui quando aveva 7 anni e lui 15, io sono andata a scuola con sua figlia ed è venuto persino al mio matrimonio. E’ stata una presenza costante nella mia vita e preferisco ricordarlo così piuttosto che negli anni della malattia. 

  3. sabry68gil 15/12/2016 10:19

    Non so se essere invidiosa del regolo che Gossi ricevera’ a Capodanno o meno…. THINKING  THINKING 

  4. zia_michelail 15/12/2016 12:03

    Lunatica che bella coppia LOVE siete bellissimi! KISS KISS

  5. zia_michelail 15/12/2016 12:05

    Sabrinella le tradizioni sono sempre belle servono a mantenere unite le persone nella condivisione….peccato che si stiano perdendo :S Grazie per averci raccontato questi piccoli aneddoti del periodo natalizio KISS KISS

  6. nunuil 15/12/2016 12:09

    caro babbo natale 

    cosa vorrei una cosa seria la vorrei chiedere la salute tanta salute per i miei figli e per me  lo so sono egoista ma questo e quello che vorrei , poi qualche regalino me lo hai fatto quest anno alla fine come il forum le amiche clario tutte le ragazze della  casetta e la nostra moderatrice ross che e davvero tanto tanto carina e poi loro i due ragazzi fantastici come Mario e Claudio che mi hanno fatto emozionare mi hanno fatto ridere ma sopratutto vedere  un amore pulito e sincero ecco caro babbo natale non voglio regali ma solo questo grazie a ricordati che anche un altra bimba pelosa e ben accetta a casa  KISS  KISS 

  7. zia_michelail 19/12/2016 08:48

    Allora? Quanto manca? Solo 6 giorniiiii :O :O come vola il tempo…dunque io ho addobbato tutta la casa, albero fatto, presepe pure, ho appeso sulle finestre le vetrofanie (e infatti non si riesce più a vedere fuori HAHA ), sulle porte ho messo dei nastri decorati, alla porta l’alberello fatto da me in carta e la scoperta della befana, ora mi mancano i festoni di babbo Natale e le calze appese al camino oltre che altre decorazioni sempre fatte da me (inlove) appena sará tutti pronto vi mostrerò delle foto KISS ah devo addobbare anch la tana di Sciani NOTME

  8. Gossippettail 22/12/2016 09:03

    Mancano tre giorni a Natale e la dolcissima Zia Michela si è finalmente decisa a mostrarci il suo bellissimo Sciani KISS  (che ha preparato l’albero insieme alla famiglia)!

1 2 3 4

Lascia una risposta