#gf15 Il Codacons chiede la chiusura immediata del Grande Fratello, ecco le sue motivazioni! Voi siete d’accordo? Ma cosa accadrà adesso?

#gf15 Il Codacons chiede la chiusura immediata del Grande Fratello, ecco le sue motivazioni! Voi siete d’accordo? Ma cosa accadrà adesso?

Barbara D'Urso

Dopo l’eliminazione di Aida Nízar a favore di Luigi Favoloso, l’immagine di uno dei “bulli” che ha la meglio sulla sua “vittima” ha suscitato non poche e veementi proteste sul web, con il conseguente ritiro di molteplici sponsor dal programma per evitare ulteriori danni d’immagine sui loro prodotti.

Ieri a Domenica Live, la D’Urso ha svicolato sull’argomento (eppure non diceva “Io non svicolo”? HAHA HAHA ), non facendo alcun cenno alla situazione degli sponsor (ben 4 si sono ritirati e molti altri si sono dissociati dagli eventi di bullismo non equamente puniti), come se fuori da quelle quattro mura non stia accadendo un putiferio epocale.

In nessun’altra edizione era mai avvenuta una cosa simile e ora è arrivata la stoccata finale, e non dal solito Moige che ha già tuonato contro il reality in questi giorni, apprezzando non poco la decisione di quei brand ritiratosi.

Stavolta si tratta addirittura del Codacons che, approfittando del clamore web e dopo aver ricevuto “da giorni le proteste degli utenti della tv che non vogliono più assistere a spettacoli così aberranti sui teleschermi”, ha precisato in una nota:

“Con l’ ultima edizione del Grande Fratello, la televisione italiana non ha mai raggiunto livelli di trash così elevati. Tra volgarità di vario tipo, violenze verbali, personaggi borderline e finte storie d’amore a uso e consumo delle telecamere, il Grande Fratello è diventato una ‘discarica televisiva’, altamente diseducativa specie per i più giovani.”

Ma non è finita qui:

“Ad aggravare la situazione la scelta degli autori di inserire nella casa personaggi sopra le righe che sembrano mostrare disagi psicologici, le cui debolezze vengono così sfruttate ai fini di audience in una sorta di ‘circo degli orrorì’.”

L’associazione di consumatori chiede:

“a Mediaset di fare un passo indietro, disponendo la sospensione del programma nell’interesse dei telespettatori. Con un esposto all’Agcom, inoltre, abbiamo chiesto all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni di disporre la chiusura immediata della trasmissione qualora l’azienda non adotterà entro pochi giorni misure in tal senso”.

Secondo voi l’azienda tranquillizzerà i telespettatori e le associazioni a loro tutela? Oppure il reality dovrà quindi chiudere baracca e burattini prima del previsto, chiudendo anticipatamente?

Non dimentichiamoci che le puntate previste sono 8 in tutto e il reality dovrebbe finire il 5 giugno…un bel casino per Barbara, riuscirà a porvi rimedio o in questo caso il solo “cuore” non basterà?

Articolo a cura di Haske

Commenta anche tu questa discussione...

  1. samarcandail 14/05/2018 15:52

    Discarica televisiva HAHA HAHA HAHA

  2. sara1990il 14/05/2018 16:10

    bhè.. quest’anno davvero il paragone è azzeccatissimo…

  3. pincapallinail 14/05/2018 16:13

    Sono troppo contenta se dovessero chiuderlo INCHINO ITALIA ho ancora la speranza che si possa tornare alle edizioni normali, con gente normale. Questo è solo raschiare il fondo di un barile ormai privo di contenuti da almeno 5 edizioni, vip e nip comprese.
    Mi piaceva moltissimo il gf. Non è un caso che non mi sia appassionata e nessun personaggio in 5 anni. È diventato davvero un programma inguardabile. C’è solo spettacolarizzazione della violenza, della maleducazione e mercificazione dei sentimenti (quelli altrui).
    Disgusto VOMITO VOMITO VOMITO SPAZZATURA

  4. Stancail 14/05/2018 16:52

    Barbara alle spalle ha LUI (yo) quindi nessun provvedimento verrà preso.

  5. Sardissimail 14/05/2018 17:15

    Lo chiudessero veramente…non se ne puó piú sia del cd che i programmi della D’Urso…a me piace la decenza, il decoro, parole che non si addicono ai suoi salotti…questa poi é la pagina peggiore della tv italiana.

  6. Sardissimail 14/05/2018 17:16

    Sia del gf che ditutti i programmi della D’Urso

  7. the ringil 14/05/2018 17:17

    Devo dire che il gf vip 2 m’era piaciuto, compagine argentina apparte, ma diciamo era servita anche quella. Non si era andati quasi mai oltre la linea. sto GF manco ho visto un minuto. Mi sono bastati i primi commenti. Penso però che il tutto sia pilotato (come sempre) ma intendo anche gli sponsor che se ne vanno etc etc

  8. lisaforeveril 14/05/2018 21:40

    Finalmente speriamo bene dopo l’eliminazione di Aida non segue piu’ live BUD 

  9. eddi_92il 14/05/2018 22:52

    Probabilmente sarò una voce fuori dal coro ma non mi sento di condannare questo programma di intrattenimento. Le immagini che abbiamo visto contro la spagnola sono assolutamente condannabili ed infatti il gf ha giustamente eliminato il ragazzo che l’ha attaccata e mandato in nomination diretta Luigi e Aida. La nomination di Aida per me non ha avuto senso, probabilmente lo hanno fatto per non prendere troppo le parti della spagnola che sarebbe finita in ogni caso in nomination. A questo punto è lo stesso pubblico che questa associazione vuole difendere che ha scelto di salvare lui ed eliminare lei, non il gf. Per di più non abbiamo visto risse fisiche, non abbiamo visto pratiche sessuali. Resta uno spettacolo di intrattenimento che seppur creando delle dimaniche ad hoc comunque diverte. Poi c’è sempre la facoltà di andare su un canale diverso, nessuno obbliga a guardare il gf. Io conosco gente che neanche sa dell’esistenza di questa trasmissione nonostantente frequenti i social. Per cui chiudere questa trasmissione mi sembra una richiesta che anzi non rispetta gli spettatori che vogliono passare una serata a vedere qualcosa di divertente, fermo restando che chi vuole fuggire da questo orrore può anche spegnere la tv e uscire

  10. pincapallinail 15/05/2018 09:15

    Il problema è che il programma è brutto e mette angoscia da almeno 5 edizioni.
    Non so se sia una mia personale crescita mentale, ma quando era piccola pensavo ‘che figo sarebbe stare lì con loro’. Da tempo invece non penso ad altro che ‘che umanità orribile, io non riuscirei mai a condividere il mio spazio vitale con nessuna di queste persone’.
    Non so se rendo l’idea THINKING
    Quasi certamente non chiuderà. Però ritengo sarebbe un segnale forte per far capire agli autori che si può fare spettacolo anche senza andare per forza alla ricerca di personaggi e situazioni borderline. Ed esempio per me è assurdo si scelga un personaggio che ha l’ardire di affermare ‘fuori ti aspettano’ BRRR BRRR Ma dove siamo? DOH

  11. Stancail 15/05/2018 10:29

    Se si legge il comunicato degli autori si capisce l’andazzo e quanto se né fregano del codacoms.

Lascia una risposta